In caso di infortunio o malattia del cane e del gatto il primo pensiero è aiutarlo co le migliori cure veterinarie. Partiamo con uno sguardo all’Europa per poi arrivare in Italia.

Negli ultimi anni c’è stata una risposta da parte del mercato assicurativo per animali domestici in Europa, Italia compresa. Secondo una recente stima, il mercato europeo delle assicurazioni per animali domestici raggiungeranno i 5 miliardi di dollari entro il 2027. I principali attori del mercato delle assicurazioni per animali domestici nella regione europea includono Royal & Sun Alliance, Crum & Forster Pet Insurance Group, NSM Insurance Group, Figo Pet Insurance LLC, Hollard, Protectapet, Pethealth Inc, Petfirst Healthcare LLC e Petplan.

La situazione in Italia.

Per cure, alimentazione e tutela in Italia mediamente la spesa può arrivare a essere compresa tra i 5 e i 15 mila euro annui per ciascun Pet. L’obiettivo è sempre lo stesso: fargli vivere una vita lunga e sana. Tuttavia gli imprevisti possono sempre accadere, e si chiamano infortuni e malattie.

In tal senso non ci sono quasi mai buone notizie perchè le spese veterinarie da sostenere per le migliori cure mediche di cani e gatti possono facilmente superare i mille euro in caso di intervento chirurgico.

E in Italia cosa si sta facendo per ridurre i costi delle spese veterinarie? Purtroppo provvedimenti diretti non ce ne sono. Anzi. I costi per le spese mediche veterinarie sono soggette a costanti rincari, per diversi motivi.

Quello che si può fare è prendere in considerazione il fatto di stipulare una polizza assicurativa per cani e gatti a copertura delle spese mediche veterinari in caso di infortunio, malattia e intervento chirurgico. Molte compagnie si stanno muovendo e la ricerca dei migliori pacchetti assicurativi per cani e gatti è già iniziata.

Perchè pensare ad un’assicurazione per cani e gatti che coprano le spese veterinarie in caso di infortunio o malattia?

Innanzi tutto per non doversi trovare dinanzi alla peggiore delle ipotesi. I casi sono rari fortunatamente; tuttavia a volte le persone devono prendere la decisione estrema dell’eutanasia o della rinuncia di proprietà, proprio perché nell’impossibilità di permettersi cure.

Questo è il primo vantaggio di una polizza: la compagnia di assicurazioni, a fronte del pagamento di un premio mensile, coprirà gran parte delle spese, quelle previste da contratto ovviamente. A livello psicologico è una bella tranquillità. L’alternativa sarebbe creare un “fondo di emergenza” di denaro, una strada comunque percorribile, accantonando mensilmente una cifra appunto a copertura degli imprevisti. Anche il medico veterinario potrà lavorare nelle migliori condizioni sapendo che il cliente ha una specifica tutela.

Le principali polizze per cani e gatti.

Il ventaglio delle opzioni è decisamente ampio. Si parte quasi sempre da coperture “base” fino a coperture più complete. La spesa può quindi partire dai 10-15 euro al mese fino ad arrivare ai 20-30 euro al mese. Quello che bisogna fare è addentrarsi all’interno dei vari contratti e capire bene che cosa include il pacchetto. Inoltre occorre valutare con grande attenzione le modalità di sottoscrizione e di assistenza, soprattutto in caso di sinistro. Ci sono alcune compagnie che lavorano con un modello tradizionale, altre decisamente più digital.

Ad ogni modo, ecco un elenco (in ordine alfabetico in base al nome della compagnia) con i relativi prodotti.

COMPAGNIA DI ASSICURAZIONINOME DEL PRODOTTO
ALLIANZ Pet Care
AXA Confido
ADMIRAL GROUP ConTe Cane e Gatto
CF ASSICURAZIONI CF Pet Baboop
EUROPE ASSISTANCE Europ Assistance Gold
GENERALIImmagina Adesso
GROUPAMA Top animali domestici
POSTE ITALIANE Poste Amici 4 Zampe
UNIPOL SAI Cane&Gatto
Elenco dei principali prodotti assicurativi presenti sul mercato italiano.

VUOI IL NOSTRO PARERE?

Scrivi una mail a: servizi@guidacitta4zampe.it

Ti aiuteremo a scegliere la migliore soluzione in base al tuo stile di vita e al profilo specifico del Pet. Verifica anche se il Veterinario a cui ti rivolgi abitualmente ha già stipulato una convenzione con una o più compagnie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *