Con una laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, l’amore per gli animali lo porta verso la veterinaria: nasce Pharmalab. Molto più di una parafarmacia. Oltre ai servizi tradizionali, proprietari e professionisti del settore trovano qui risposte personalizzate ai tanti quesiti legati alla salute dei Pet. Tutti i dettagli nell’intervista curata da Nicola Luccarelli.


“Pharmalab”, dal 2016, a San Marino, per il benessere dei nostri amici a quattro zampe. Sì chiama così la farmacia veterinaria e pet corner, nata dall’incontro di due giovani dottori: il Farmacista Nicola Carnaroli (classe ’85 nella foto con Hugo ) di Fano (PU), e il Medico Veterinario Francesca Magnani (sammarinese, classe ’80). Nicola Carnaroli, che ha frequentato anche tre corsi di specializzazione in “Galenica Veterinaria”, parla di Pharmalab e di come è nata la sua passione per la Farmacia e per gli animali.

Dottor Carnaroli, quando ha scoperto il suo amore verso gli animali?

Sono sempre stato caratterialmente molto legato al gatto. Infatti, ho sempre avuto uno o più gatti in famiglia, mentre adesso c’è Hugo, la “star” della farmacia! È un Maine Coon di 3 anni. È amato, coccolato, viziato dalla mia socia (la dottoressa Magnani ndr), in primis, da tutto lo staff, e dai clienti che entrano quotidianamente.

Che cosa l’ha spinta a diventare farmacista?

Ho sempre amato le materie scientifiche e la chimica, da qui la laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Poi, di pari passo con l’idea di aprire una struttura specializzata in veterinaria, ho approfondito le mie nozioni in farmaceutica e preparazioni galeniche veterinarie. Alcuni colleghi mi chiamano “farmacista non convenzionale”, ma io amo definirmi un “Pet Pharmacist” (ride ndr).

Che cos’è Pharmalab?

È un’azienda che racchiude la farmacia, il laboratorio galenico e la banca del sangue, tutte dedicate al mondo animale. Io mi occupo di farmacia e laboratorio, la dottoressa Magnani dell’Emoteca (nella foto Dylan, dopo una donazione). La farmacia vuole essere un corollario ad appannaggio delle cliniche veterinarie della zona, come riferimento per i cittadini che hanno un animale. Cerchiamo di istruire e informare sull’utilizzo del farmaco, sull’importanza della prevenzione e del medico veterinario nella gestione della vita del pet, così come per l’utilizzo di alimenti complementari e alimentazione sana, o dare il consiglio giusto a risolvere un disagio del proprietario.

Quali servizi offrite?

Mettiamo al servizio del cliente personale laureato, formato e specializzato e reperibilità immediata di tutti i farmaci veterinari con attenzione alle terapie croniche che godono di sconti specifici per venire incontro, economicamente, a chi ha il proprio animale soggetto ad una patologia che richiede terapie quotidiane e a vita. Insieme ai farmaci abbiamo anche il reparto integratori, salute e benessere, quello dedicato all’alimentazione cane e gatto, con aziende selezionate e che rispettano i nostri rigorosi standard di qualità. Ma anche l’area dedicata al mondo equino, con integratori sportivi e per il benessere del cavallo e, da poco, anche un piccolo “Green Pet Corner”, che strizza l’occhio alla politica eco-friendly ed eco-sostenibilità.

A proposito di proprietari, quali sono le domande più frequenti, o strane, che vi fanno?

Tutte hanno il loro perché e anche quelle che possono sembrare particolari nascono dalla volontà del proprietario di capire e provare a fare del proprio meglio per il suo animale.

Quali, invece, i progetti futuri di Pharmalab?

Migliorarci e stringere legami di collaborazione con le realtà del territorio che lavorano nel settore animale, per diventare sempre di più un riferimento per professionalità e servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicola Carnaroli con Francesca Magnani in Pharmalab. Sulle spalle Hugo, donatore di sangue. L’intervista a Francesca Magnani è disponibile QUI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *